Canne al vento di Deledda


Canne al vento
– Grazia Deledda, 2014 – Garzanti – pp. 213 – € 8,00.

Il delicato cammino d’espiazione di un servo fedele, al ruolo, al destino che l’accompagna e lo schiaccia. Il vento che s’alza invadente e piega le vite dei personaggi, fragili canne nel campo arido della vita. Un antico ricamo, delicato, che disegna figure e luoghi distanti, eppure così immediati nello scorgersi vicini a chi legge. Una scrittura intrisa di poesia e dolore. Un destino intriso di poesia e dolore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.