Frammento #2


Dattiloscritti imbustati, silenzio, amaro per chiudere, scusi l’abbiamo terminato anche in cantina, bottiglie di plastica piegate, raccolte differenziate di vivi e di morti, silenzio, febbre, silenzio, cazzo averci un blues, m’hanno buttato fuori, silenzio, sveglia al canto del gallo, ma il gallo s’è sbronzato e non gli va d’alzarsi, in silenzio. Metto il quartetto Razumovsky, lo ascolto. In silenzio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.