Irreale silenzio


lettere

C’è un irreale silenzio
qui
nella mia testa
e piedi voraci
avanzano
su sterili gambe
e mani s’intrecciano
nell’intento di avere

e a me di quel passo
che resta?

C’è un irreale silenzio

tra i tuoi pensieri
che ho creduto migliori
ma che tracciano
il solco
di parole abusate
dal livore e la noia
di un gioco spezzato.

C’è un irreale silenzio
nella campagna
che attende il risveglio

e questo mi resta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.