La caduta di Dürrenmatt


– Friedrich Dürrenmatt, Einaudi – pp. 67 – € 4,00.

Un congegno perfetto. Racchiuso in poche pagine è il sistema mondo di qualsiasi tipo di governo esportabile ovunque il potere (in ogni luogo) preme per essere tale. Uno splendido affresco della natura umana così misera così fragile proprio quando al vertice. Perché è la povera gente che non ha mai nulla da perdere. Chi detiene il potere vive nell’angoscia di smarrirlo, di smarrirsi, con le spalle scoperte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.