L’avversario di Carrére


L’avversario
– Emmanuel Carrére 2013 – Adelphi – pp. 169 – € 17.

La realtà che alimenta la letteratura in un intreccio morboso, così come la vicenda narrata in questo libro, a metà strada tra fiction e reportage, senza avere il fascino della prima né la capacità di empatia del secondo. Un lavoro a metà, in cui la tragica, incredibile e angosciosa vicenda sale in cattedra rispetto ad una scrittura piatta che fin dalle prime pagine si dispiega in un sottofondo senza importanza.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.