Lo scrittore fantasma di Roth

  – Philip Roth, Einaudi – pp. 144 – € 4,00. Dove entra in scena Nathan Zucherman e si racconta dell’ascetismo dello scrittore, di chi compone la vita e pertanto non ha tempo di dedicarsi ad essa. Dove si racconta dell’ebraismo e delle costrizioni relative alla libertà d’espressione. Siano esse di natura familiare, morale, religiosa […]

da "La macchia umana" di Philip Roth

… noi lasciamo una macchia, lasciamo una traccia, lasciamo la nostra impronta. Impurità, crudeltà, abuso, errore, escremento, seme: non c’è altro mezzo per essere qui. Nulla a che fare con la disobbedienza. Nulla a che fare con la grazia o la salvezza o la redenzione. E’ in ognuno di noi. Insita. Inerente. Qualificante. La macchia […]