Ultime della notte di Markaris


Ultime della notte
– Petros Markaris, 2001 – Bompiani – pp. 343 – € 12.

Un uomo normale per un’indagine ingarbugliata. Un uomo normale, stanco della vita che conduce, insoddisfatto, annoiato dal ménage coniugale, innamorato devoto della figlia che tiene in piedi ancora la speranza di andare avanti. Un commissario, sulle tracce di un assassino, che finisce per sgominare una banda internazionale di trafficanti di bambini senza rendersi conto dell’immediata distanza che lo separa dall’omicida. Un uomo che è uno squarcio nelle infinite contraddizioni della Grecia contemporanea, uno scrittore che le illumina quelle contraddizione, con la dignità della letteratura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.