Dante di Barbero


 

– Alessandro Barbero, 2020 – Laterza – pp. 361 – € 20,00.

Dove tra un contratto di vendita e uno d’acquisto, un editto e l’altro si prova ad inseguire i passi umani di un grande poeta, forse il più grande, che ha attraversato il corso della sua esistenza in un anonimato di fatti che ne rende eterea la figura particolarmente in una fase storica in cui non si riesce ad affermare la propria di esistenza se non passando per il solco imperituro di una foto da socializzare al mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.